Expodental Meeting 2019: il programma completo dell’evento

0
808

Tutto pronto a Rimini per l’Expodental Meeting 2019, in programma dal 16 al 18 maggio. Si tratta di un evento organizzato da Unidi – Unione Nazionale Industrie Dentarie Italiane – che vede sempre tantissimi addetti ai lavori partecipare per aggiornarsi e formarsi. Gli espositori sono più di 300 e arrivano da tutto il mondo. Per il programma scientifico – culturale, sono invece una trentina le organizzazioni coinvolte (associazioni e società scientifiche). Expondental è un susseguirsi di eventi clinici ed extra clinici (con diversi corsi accreditati Ecm) con più di cento relatori di altissimo livello. Non mancano i workshop organizzate dalle aziende che espongono.

Quest’anno il programma è diviso a seconda delle specialità odontoiatriche e odontotecniche. Ecco quindi, per l’implantologia, i relatori del Coci (Cenacolo Odontostomatologico del Centro Italia) e di Coi-Aiog: parleranno degli impianti zigomatici e dei fattori di predicibilità nel carico immediato. Sarà presente, a Rimini, anche l’università della Sapienza di Roma nella giornata dedicata alla chirurgia parodontale e implantare. Per quella protesica, è stata organizzata un’intera giornata dall’Associazione Amici di Brugg, un corso Andi e, per il flusso digitale in protesi, ci sarà per il terzo anno consecutivo l’Aiop.

La Sala Expo3D ospiterà la Digital Dental Academy e il Digital Group del San Raffaele per l’implanto-protesi digitale e i relatori Sido per l’ortodonzia. Continuerà il percorso formativo sul laser nell’odontoiatria, cominciato l’anno scorso con Silo (Società Italiana Laser in Odontostomatologia) e Aiola (Accademia internazionale di odontoiatria laser assistita). Si aggiungono relatori dell’Università di Genova e della Laser Excellence Academy for Dentistry.

Spazio anche alla conservativa e focus sull’odontotecnico

Per quel che riguarda la conservativa, ecco Aic (Accademia italiana di conservativa) e Sidoc (Società italiana di odontoiatria conservativa): per l’endodonzia la Sie parlerà di fallimento endodontico. Relatori di Gisos (Gruppo italiano studio osteointegrazione e osteosintesi) e dell’Università di Ancona relazioneranno sugli aspetti patologici, in particolare sul carcinoma orale. Rinnovata la collaborazione con Coi Aiog (Cenacolo Odontostomatologico Italiano) che, con Sioh (Società Italiana di Odontostomatologia per l’Handicap) e Siocmf (Società italiana di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale), porterà all’attenzione di tutti un progetto di medicina odontoiatrica e sulla prevenzione.

Ci saranno poi eventi sull’igiene dentale e che interessano l’assistente di studio odontoiatrico, a cura di Aidfi (Associazione Igienisti Dentali Italiani) e Unid (Unione Nazionale Igienisti Dentali), e di Dea (Italian Dentale Assistant) e Aiaso (Associazione italiana assistenti studio odontoiatrico). Appuntamenti previsti pure per marketing, comunicazione a management dello studio. Sull’andamento del mercato e i trend, Andi presenterà l’analisi congiunturale 2018. Unidi, con Cao (Commissione Albo Odontoiatri dell’Ordine Medici e Odontoiatri), si occuperà di aggiornamento su pubblicità e assicurazione.

Focus del 2019 sulla figura dell’odontotecnico, con il rilancio da parte di Unidi del progetto Tecnodental: eventi dedicati interamente all’odontotecnica, in collaborazione con Antlo (Associazione Nazionale Titolari di Laboratorio Odontotecnico), Associazione Amici di Brugg e Sno/Cna. Va ricordato che l’Expodental Meeting 2019 cade nel cinquantesimo anniversario di Unidi. I festeggiamenti saranno nei padiglioni della fiera venerdì 17 maggio.

A Terni trovi il migliori professionisti di implantologia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here